giro del basso monferrato


Qualche cenno…

Il basso Monferrato o settentrionale è costituito soprattutto dalla catena collinare che va da Moncalieri a Valenza, dalle colline astigiane e casalesi. Zona famosa per la produzione di vini e terra di castelli, borghi fortificati e chiese Romaniche, nonché territorio perfetto da attraversare in moto per via delle dolci e sinuose curve appoggiate sulle verdeggianti colline.

Road-book

Il nostro itinerario parte da Casale Monferrato per immergersi subito nella campagna casalese in direzione Pontestura. Giunti nell'omonima cittadina si imbocca la rettilinea strada che si inoltra nel Monferrato in un'ampia vallata ricca di colline verdeggianti sulle cui sommità sorgono i vari paesini. Poco dopo si gira sulla sinistra per Cereseto, si prosegue per Ottiglio, qui la strada si inerpica sulle colline per poi giungere a Moncalvo. Giunti in paese seguire le indicazioni per il centro e una volta in piazza, lasciare la moto per ammirare il paesaggio sottostante dalla terrazza del belvedere. Il giro riprende seguendo la strada per Asti, ora le colline si fanno più basse e prima di Castell'Alfero si svolta a destra in direzione Chivasso. Adesso ci si ritrova su una  stradina secondaria, qui il tempo sembra essersi fermato, si giunge così a Cortazzone. Si riprende la strada  sino a giungere a Colle Don Bosco, sede del santuario e poi a Castelnuovo Don Bosco paese natale del celebre sacerdote. Si prosegue per Albugnano sino a raggiungere la romanica abbazia di S.Maria di Vezzolano. Parcheggiare la moto per una breve visita al monastero benedettino del sec. XII/XIII comprendente la chiesa e il chiostro con affreschi del Trecento. Stupefacente è dire poco... Si riprende il giro in direzione di Cocconato dove in piazza ci si ferma per l'ultima sosta caffè.

lunghezza del giro circa 70 km
periodo consigliato: primavera oppure fine estate/inizio autunno

Itinerario:


Qualche foto:

 


 
 


by motoniko77


Informazioni utili:

Se hai trovato utile il presente articolo, regalami un "mi piace" o un "+1" . Cosi facendo resterai   aggiornato sulla pubblicazione di nuovi articoli. A tal proposito puoi anche registrarti ai miei feedrss o alla newsletter.