le langhe e le sue dolci colline


Qualche cenno…

Le Langhe: i suoi vini, le sue specialità gastronomiche,  la sua terra e i suoi vigneti ne fanno un territorio unico. Nome antichissimo e di derivazione incerta, può significare paese dei Liguri, terreno incolto, o lingue di terra. Le Langhe sono un insieme di colline , segnate da valli profonde, parallele, scavate da torrenti, tra il Tanaro, I'Appennino ligure e il Bormida. L'altezza media delle colline  oscilla sui 550 metri, e raggiunge i 950 a Mombarcaro. Le Langhe sono conosciute nel mondo per i pregiati prodotti che le caratterizzano: vino Barolo, Barbaresco,  nocciole, tartufo bianco delle Langhe.  L'alternanza di paesaggi, la vastità degli orizzonti segnati da torri e castelli, la serenità di un silenzio rotto dai belati dei greggi e dai ritmi degli attrezzi agricoli, fanno di questo territorio la meta ideale per il benessere del fisico e della mente.  In parole povere è doveroso farci un giro.


Road-book

Piccolo ma interessante giro tra le Langhe. Dunque il giro parte da Alba,  che già di per se merita una sosta. Quindi direi di cominciare con una pausa caffè ad Alba. Poi prendiamo direzione La Morra. E' d'obbligo seguire un andatura molto soft per tutta la durata del giro per ammirare a dx e sx della SP236 i famosi noccioleti delle Langhe. Poco dopo si prende direzione La Morra , qui cominciano delle leggere e dolci salite e subito si sveleranno ai vostri occhi quei capolavori che sono i vigneti del Barolo. Fermatevi spesso per per ammirarne l'ordine e la cura maniacale e per contemplare al tempo stesso  le cantine storiche . In men che non si dica vi troverete ad avere concluso il giro passando per Novello e Barolo. 

lunghezza del giro: circa 50 km
periodo consigliato: inizio autunno


Itinerario:


Visualizza le langhe e le sue dolci colline in una mappa di dimensioni maggiori


Dove mangiare:

Data la molteplice offerta di locali e cantine lungo il percorso, la scelta è ampia.   

Qualche foto:





by motoniko77


Informazioni utili:

Se hai trovato utile il presente articolo, regalami un "mi piace" o un "+1" . Cosi facendo resterai   aggiornato sulla pubblicazione di nuovi articoli. A tal proposito puoi anche registrarti ai miei feedrss o alla newsletter.