sostituzione liquido raffreddamento


============
Difficoltà: **
Attrezzi specifici: N
============

How to replace coolant for the scooter Aprilia Scarabeo 125/150/200 and 125/150 Leonardo. Attention, using Google Chrome, the page will be translated automatically.

Lo scopo della presente guida è quello di fornire le istruzioni base per  la sostituzione del liquido refrigerante. La guida è valida  per i modelli Aprilia Scarabeo 125/150/200 e Aprilia Leonardo 125/150 (solo blocco motore 2° serie) con motore Rotax.

Come indicato dal manuale d'uso e manutenzione, il liquido di raffreddamento va sostituito indicativamente ogni 24 mesi:

E’ necessario sostituire il liquido refrigerante  anche quando si avvertono cattivi odori provenire dal vaso d'espansione. Ciò accade poichè il glicole che è la molecola principale che compone il liquido antigelo,  essendo una molecola organica, è soggetta a decomposizione. Inoltre è bene sostituirlo anche perchè il liquido antigelo svolge anche le funzioni di lubrificante per la nostra "beneamata" pompa dell'acqua, che sappiamo tutti essere uno dei punti deboli del nostro scooter.

Dunque partiamo con lo scooter in queste condizioni:


Dopo aver smontato un pò di plastiche, dobbiamo svuotare il circuito dell'acqua. Per far ciò come da manuale, bisognerebbe svitate il perno dov'è scritto coolant. 


Nota: il perno in questione, tende ad arrugginirsi quindi in fase di smontaggio è possibile che possa spezzarsi.E' già capitato a qualche utente, per cui il consiglio è quello di svuotare il circuito in un altro modo. 

Estrarre il tubo indicato dalla freccia verde:


A questo punto, adagiate lo scooter sul cavalletto laterale,  e raccogliete il liquido in una bacinella di adeguate dimensioni.  Per far defluire tutto il liquido date qualche scossone allo scooter. Molto probabilmente neanche così riuscirete a raccogliere i circa 1,5 litri di liquido. Ciò accade a causa dell'aria che entra nel circuito, ma anche perchè alcuni punti dell'impianto, sono posizionati più in basso rispetto al foro di scolo. Un trucco per far fuoriuscire il rimanente liquido è quello di svitare il tre vie posto sotto la pedana. Cosi facendo sarete certi di aver rimosso tutto il vecchio liquido:



A questo punto, rimontate il tre vie e rimettete a posto il tubo. Mentre se avete smontato il perno coolant, prima di serrare, abbiate l'accortezza di sostituire sia la vite, con una analoga ma in inox, che la rondella in rame:


A questo punto riempite pian piano il circuito:


A tal proposito acquistare del liquido antigelo concentrato (es. Paraflu Blu) e diluitelo al 50% con acqua distillata. Inoltre è consigliatissimo non mischiare mai liquidi antigelo di colore diverso.
Procediamo. Quando il livello è entro i riferimenti, chiudete il tappo e effettuate lo spurgo. Per far ciò bisogna intercettare la vite posta sopra la calotta situata nei pressi della testa del motore, e svitarla un pochino. Ora attendiamo che le bollicine escano e non appena uscirà solo il liquido, serriamo:


Io consiglio di effettuare quest'operazione anche 2 o 3 volte. Inoltre, tra l'uno e l'altro spurgo intervallate 10 minuti di motore acceso, darete tempo cosi alle bolle d'aria di salire verso l'alto. Poi controllate il livello del liquido nella vaschetta e se necessario, rabboccate.

ATTENZIONE. Se durante il serraggio della vite di spurgo, la guarnizione sottostante dovesse rompersi, sarà necessario sostituirla. Per la sostituzione fate cosi:

- mettete lo scooter sul cavalletto laterale, cosi facendo si avrà a disposizione può spazio utile per operare agevolmente. A questo punto svitare completamente la vite ed estrarla;

- comprare una nuova guarnizione. Basterà cercare una comune guarnizione da 1/4" di pollice per impianti idrici, reperibile presso i magazzini di ricambi idrosanitari:


- Sostituirla e ri avvitare la vite:


Ok, direi che ci siamo. Adesso mettete in moto lo scooter e aspettate che parta la ventola. Se tutto è andato come previsto, potete cominciare a rimontare le plastiche. Altrimente ripete ancora lo spurgo. 

Fatto. Avete cambiato il liquido di raffreddamento. Facile no!

Per ultimo direi di usare sempre attrezzi di marca e ricordatevi di eliminare liquidi e olii esausti secondo le normative vigenti.


by motoniko77


E per finire:

- Se questa guida ti è stata utile e ti ha fatto risparmiare dei soldini, offrimi una birra e sostieni il mio impegno e il mio lavoro con una piccola donazione .

- Per info , dubbi e commenti usare il forum dello Scarabeo Rotax.

- Per restare aggiornato regalami un "mi piace" o un "+1" , oppure registrarti ai miei feedrss o alla newsletter.