Chi sono

chi sonoMi chiamo Nicola (alias motoniko77) e possiedo uno Scarabeo Rotax per caso. I grandi amori si sa, nascono sempre così. Infatti, nel 2003 cercavo uno scooter ed ero quasi certo di acquistare un Beverly 200, ma una volta trovato non mi piacque per la seduta e lo scartai. Allora ripiegai, dico bene ripiegai, sullo Scarabeo. Lo presi usato con una manciata di km.

Inizialmente sono stato un utente come tutti. Gira la chiave, start, e via, e per l'assistenza ovviamente in concessionaria. Pensavo di fare bene, ero in "buona fede".

Posso senza ombra di dubbio dire, che l'evento che ha scatenato in me la voglia di sapere, sia stato quando la mattina della partenza per una vacanza in Grecia (Corfù e Paxos), trovai la classica pozza dell'acqua sotto il cavalletto. Mi recai subito in concessionaria, dove mi fu comunicato di stare tranquillo. Mi diedero un litro d'acqua per radiatori e fui spinto a partire senza esitazione.

Per farla breve, in quella vacanza non ricordo più la quantità d'acqua che usai per rabboccare il circuito. Addirittura l'ultimo rabbocco lo feci con dell'acqua minerale acquistata sul traghetto del ritorno. In quella circostanza, mi sentii responsabile verso la mia compagna. Quel disagio, quella preoccupazione che leggevo nei suoi occhi mi fecero riflettere. E così, piuttosto che rinunciare, mi dissi che se volevo assecondare la mia voglia di turismo, mai e poi mai avrei affidato la manutenzione e le mie sorti di viaggiatore nella mani di gente simile.

La pompa dell'acqua, è stata dunque la testa d'ariete che ha sfondato quel timore reverenziale che si ha quando da perfetti ignoranti, si tenta di iniziare qualcosa di nuovo. Da allora è stato un continuo studiare, provare, ricercare, smontare tutto ciò che potesse farmi crescere tecnicamente.

Che altro dire, se volete conoscermi meglio, fate un salto sul forum.

Il manifesto del sito

manifesto Lo Scarabeo Rotax
Il manifesto che segue ha lo scopo di far comprendere le finalità di fondo del progetto. E' un programma che cerca di condensare sia l’essenza del presente, che l’imprescindibile slittamento sul piano filosofico, economico, sociale e ambientale.

1.Le risorse del pianeta non sono sufficienti a sostenere l’esplosione demografica in atto. Analogamente, le politiche attuali non sono in grado di arrestare i cambiamenti climatici, occorre quindi cambiare modelli di sviluppo e di consumo. Lo Scarabeo Rotax, promuove l'eco-sostenibilità, ripudiando in ogni sua forma l'obsolescenza programmata.

2.In prospettiva di ottimizzazione delle risorse, il progetto Lo Scarabeo Rotax, intende promuovere l’impegno al fai da te e al trasferimento della conoscenza come valore universale e indipendente dalle classi sociali ed economiche in un’ottica di pari opportunità.

La sfida dunque, è dare a chiunque la possibilità di riparare e manutenere il proprio scooter. Questo consente di ridurre i costi di manutenzione e contenere gli sprechi e il consumo di materie prime.

Cambiare è possibile oltre che un dovere!

Il mio scarabeo

Modello: Aprilia Scarabeo 200GT - Colore: mercury grey - Anno: 2002 - Km: 75000

Segni particolari:

ciclistica/motore: ammortizzatore posteriore BITUBO, tubo freno anteriore in treccia, disco anteriore e posteriore wave BRAKING, protezione inferiore pianale aperta dello Scarabeo 250GT, variatore Speed Control Polini.
impianto elettrico: aggiunta presa accendisigari 12V, ciccalino frecce, blinker frecce d'emergenza, modifica quadro strumenti con l'installazione di symbio.
scarabeo motoniko77 scarabeo motoniko77 scarabeo motoniko77 scarabeo motoniko77 scarabeo motoniko77 scarabeo motoniko77 scarabeo motoniko77 scarabeo motoniko77 scarabeo motoniko77 scarabeo motoniko77 scarabeo motoniko77 scarabeo motoniko77 scarabeo motoniko77

Ringraziamenti


Un grazie immenso va a Silvana, una persona speciale senza la quale questo sito oggi non sarebbe realtà. Grazie anche a quei sostenitori, che con le loro donazioni hanno fatto si che questo progetto potesse continuare a vivere, comprendendo il valore dell'impegno puro, quello profuso al solo scopo di divulgare bellezza e conoscenza.

Dedica


Questo sito è dedicato a Paolo Barnard che da anni si batte da solo per i nostri diritti, mentre noi, statici e indegni del suo immane sacrificio, restiamo apatici a guardare che lo scempio si compia. Egli ebbe il coraggio di urlare in diretta TV: "Monti è un criminale e un bugiardo" pensando forse di infonderci coraggio e rialzare così la testa. Io mi vergogno della mia e della nostra codardia. Non ho scuse. Perdonami Paolo se puoi.




motoniko77

Tutti gli argomenti