Colle delle Finestre

Qualche cenno



Il Colle delle Finestre è un passo che collega, a quota 2.176 m, la bassa Valle di Susa alla Val Chisone in Piemonte. Il colle è situato all'interno del parco naturale Orsiera Rocciavrè ed è divenuto noto in ambito ciclistico per essere stato percorso più volte dal Giro d'Italia, nonostante il tacciato presenti una parte di sterrato. L'ultima volta proprio nel 2015 e più precisamente il 30 Maggio.

Road-book



La strada può essere percorsa sia a partire da Depot nel Comune di Fenestrelle in Val Chisone, sia da Meana di Susa. Personalmente ho scelto di salire dalla Val di Susa e scendere in Val Chisone, per affrontare lo sterrato in salita. L'ascesa, indicata da frequenti cartelli, ha inizio dopo il centro abitato di Meana di Susa. La salita presenta 1700 m di dislivello su una lunghezza totale di 19 km e prosegue con numerosi tornanti sino al colle, presentando una pendenza praticamente costante del 9,2% dall’inizio alla fine, con addirittura un breve tratto, a Meana di Susa, che segna il valore massimo del 14%. La salita per i primi 9 km è asfaltata, mentre i successivi 9 km sono sterrati fino in vetta. Durante la prima parte della salita si incontrano 29 tornanti in meno di 4 km, mentre fino alla vetta sono 45 in totale.
Superate le ultime case, si giunge agevolmente al Colletto di Meana (1452 m) dove si trova una fontana e vari pannelli informativi. Tale punto segna, oltre all'ingresso nel Parco Orsiera Rocciavrè, anche la fine dell'asfalto. Proseguendo sullo sterrato, si giunge così al Piano del Tiraculo e dopo ancora al Colle delle Finestre dove giace immemore da anni l'omonimo Forte.
altimetria colle delle finestre
La discesa lunga 16 km è molto tecnica, ristretta ed esposta nella prima parte fino a Pian dell’Alpe. Qui si trova la diramazione per la famosissima S.S.173 dell'Assietta. A seguire si incontrano le borgate di Pequerel e Puy. Proseguendo ancora si giunge in località Pracatinat dove si trova l'omonima fontana. La strada adesso scende ripida fino a Fondufaux e poi a Depot.
  • lunghezza del giro: circa 35 km;
  • periodo consigliato: dal 1°Luglio in base all'innevamento..
Se non si è stanchi, è possibile continuare il tour, godendo dei vicini colli:

Itinerario:





Scarica la cartina in formato PDF

Qualche foto:

colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre colle Finestre

Video:



by motoniko77

E per finire

- Se questa guida ti è stata utile e ti ha fatto risparmiare dei soldini, offrimi una birra e sostieni il mio impegno e il mio lavoro con una piccola donazione Paypal.

- Per info , dubbi e commenti usare il forum dello Scarabeo Rotax.

- Per restare aggiornato regalami un "mi piace" o un "+1" , oppure registrarti alla newsletter.

Tutti gli argomenti